Servizio Civile Solidale con Monte Analogo

Monte Analogo continua la propria collaborazione con Arci Servizio Civile Friuli Venezia Giulia Aps e anche quest’anno ospiterà alcuni giovani volontari di Servizio Civile Solidale.

Il Servizio Civile Solidale è dedicato a tutti i giovani residenti nella Regione Friuli Venezia Giulia che hanno tra i 16 anni compiuti e i 18 anni non compiuti nel momento di presentazione della domanda di partecipazione.

È attivo il Bando Servizio Civile Solidale 2021, al quale Monte Analogo partecipa assieme ad ASC FVG con il progetto Rock Mountain. È possibile presentare la propria candidatura entro le ore 14.00 di venerdì 18 giugno 2021.

L’Associazione Monte Analogo offre tre posti per i giovanissimi volontari con 360 ore di servizio (impegno annuo), da settembre 2021 a settembre 2022.

I volontari parteciperanno all’organizzazione della rassegna internazionale di cinema di montagna (gestione della segreteria organizzativa, corrispondenza con gli autori dei film, raccolta di film e script ed eventualmente traduzione e sottotitolazione in lingua italiana); saranno inoltre coinvolti nell’organizzazione di eventi di montagna (gestione social media e siti web, promozione, allestimenti di banchetti informativi, partecipazione alle serate di proiezione a Trieste e in Regione) e di attività formative di video-making sul tema montagna (formazione, organizzazione escursioni, creazione dei video, montaggio e successiva presentazione).

Per i giovani volontari è previsto un riconoscimento economico di 892,38 euro.
È possibile, inoltre, richiedere al proprio istituto scolastico il riconoscimento dei crediti formativi relativi allo svolgimento del Servizio Civile Solidale.

Per maggiori informazioni visitare il sito di Arci Servizio Civile FVG o chiamare allo 040 761683.

Il Servizio Civile Solidale, istituito con la Legge Regionale n.11/2007, è nato per sviluppare e valorizzare lo strumento del Servizio Civile sul territorio regionale creando occasioni per contribuire alla formazione civica, sociale, culturale e professionale dei giovani.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *